Deodoranti naturali – Igiene a prova di cancro!!

Deodoranti – Per la seconda volta, in tre mesi, la multinazionale americana Johnson & Johnson finisce nel mirino dei giudici del Missouri che la condannano ad un maxi-risarcimento a causa dei tumori provocati dall’utilizzo dei prodotti estetici.

In pochi mesi, la multinazionale “Johnson & Johnson” è stata dichiarata responsabile, per la seconda volta, dei danni causati dall’utilizzo di alcuni suoi prodotti per l’igiene personale ed ha dovuto sborsare qualcosa come 127 Milioni di Dollari; secondo alcuni esperti non è che l’inizio di una serie di cause, oltre 1200, che vedranno imputata l’azienda per danni causati dall’utilizzo di deodoranti e simili.

Una buona igiene personale è fondamentale sia per godere di ottima salute che per risultare piacevoli a chi ci circonda ed avere, quindi, una vita sociale piena, per questo è fondamentale sapere che, tra i prodotti per l’igiene in commercio, esistono anche i deodoranti naturali.

I 5 migliori deodoranti naturali, che potete trovare con molta facilità, sono:

Pietra di allume (noto anche come allume di potassio o allume di rocca): sono in molti a considerare questi minerali come deodoranti naturali per eccellenza. Oltre ad evitare il cattivo odore, la pietra di allume possiede anche proprietà battericide, astringenti e cicatrizzanti. Eccellente deodorante casalingo la cui efficacia e durata sembrano non aver eguali.
Deodoranti naturaliAloe vera: deodorante naturale molto efficace che può essere applicato su tutto il corpo, da sola oppure assieme a qualche olio essenziale. Allo stesso modo, l’aloe viene utilizzata per la cicatrizzazione di varie ferite di lieve entità oppure come digestivo. Ecco perché il succo di aloe è un’ottima opzione.

Bicarbonato: grazie alle sue proprietà, i prodotti naturali a base di bicarbonato rientrano tra i deodoranti naturali più efficaci. Di fatto, nascondono meglio i cattivi odori rispetto ad altri deodoranti che si trovano in commercio. Purtroppo il bicarbonato macchia i vestiti, perciò bisogna utilizzarne una piccola quantità, facendo molta attenzione a non rovinare i tessuti a contatto con la pelle trattata con questo prodotto.

Oli essenziali: un’opzione pratica ed economica è quella di utilizzare gli oli essenziali mescolandoli con altri prodotti, come quelli di cui abbiamo già parlato, per ottenere dei deodoranti profumati. Sono sufficienti poche gocce del vostro olio essenziale preferito per avere un ottimo odore.

Tea tree: questi oli sono ottimi per essere utilizzati come deodoranti. Oltre a mascherare i cattivi odori svolgono, infatti, un’azione antisettica, battericida e fungicida. Anche i prodotti a base di tea tree, così come quelli all’aloe e all’allume, possono essere utilizzati anche per il trattamento di infezioni o lesioni della pelle.

Nico ForconiControInformo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.