Alcool – Se lo assumi regolarmente, leggi qui!!

È risaputo che l’alcool non faccia particolarmente bene ma sono in pochi a sapere quanto faccia realmente male. Si tratta di un elemento altamente cancerogeno, il cui regolare consumo inibisce la capacità naturale del corpo di produrre vitamine cruciali.

Se consideriamo l’alcool come un sedativo, ci rendiamo subito conto degli effetti negativi che può avere un sia sulla salute mentale che su quella fisica, che spesso conduce a un circolo vizioso di automedicazione. Diamo uno sguardo ad alcuni degli effetti negativi a lungo termine sul corpo.

Cancerogeno

Alcool
Molti studi correlano in modo evidente il consumo di alcool e lo sviluppo del cancro, specialmente di quello esofageo, al fegato, ed al seno.

Secondo il National Cancer Institute:

“Sulla base di ampie recensioni di studi di ricerca, c’è un forte consenso scientifico di un’associazione tra consumo di alcool e diversi tipi di cancro.”

Diminuzione della produzione di vitamina B12

Studi hanno dimostrato che bere in eccesso compromette i livelli di vitamina B12. Recenti studi hanno concluso che anche un uso moderato di alcool, se regolare, può influenzare i livelli di B12.

Diminuzione della vitamina D ed assorbimento del Calcio

L’alcool interferisce con il pancreas e la sua capacità di assorbire calcio e vitamina D, creando problemi anche al “lavoro” svolto dal fegato, che è importante per l’attivazione della vitamina D, necessaria per il corretto assorbimento del calcio. Questa cascata di effetti può portare a difficoltà nella rigenerazione ossea.

Danni al fegato (cirrosi)

La cirrosi epatica si verifica quando il fegato diventa sfregiato e sebbene un certo numero di fattori può causare tale patologia, una causa comune è l’abuso di alcool. La cirrosi epatica può essere molto grave, anche mortale e spesso l’unico modo per invertire tale tendenza è ricorrere ad un’operazione chirurgica.

Sedativo

L’alcool è un sedativo che abbassa i livelli di serotonina nel cervello. Molte persone vi si rivolgono per alleviare la depressione, depressione che, in realtà, può svilupparsi proprio a causa del consumo di questa sostanza, rischiando di dare il via ad un circolo vizioso per molte persone.
Fonte: www.collective-evolution.com

Traduzione e sintesi di Nico ForconiControInformo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.